Philips

Purificatore d’aria Philips AC3039/10

Scegliere il purificatore d’aria più adatto alle esigenze individuali è complesso, si devono tenere a mente una serie di caratteristiche che si integrino nello spazio ove il purificatore verrà inserito.

Il primo aspetto che va considerato per individuare il purificatore d’aria migliore è legato al sistema di filtrazione. I filtri sono il cuore dei purificatori quindi il loro funzionamento è importante per capire come scegliere il proprio.

Basti pensare che taluni purificatori producono ozono chiamato anche ossigeno attivato oppure ossigeno trivalente, ciò comporta che siano in grado di abbattere tutti quei microrganismi che causano differenti e molteplici allergie ma anche i cattivi odori che resistono e sono presenti nell’aria.

Offerta
Philips Qualità Aria Ac3033/10 Purificatore Intelligente, Rimuove Allergeni, Gas Nocivi, Particelle Ultrasottili, Superficie 104 M², Filtro Hepa, Carboni Attivi, Connesso ad App, Grigio/Bianco
  • Tecnologia di purificazione intelligente: rileva i livelli di inquinamento in tempo reale e rimuove automaticamente le principali minacce dell'aria interna
  • Rimuove in modo efficace il 99,97% delle particelle con dimensioni di appena 0.3 micron*, tra cui allergeni presenti nell'aria come polline, acari della polvere, virus e batteri
  • Purificazione istantanea: grazie al sistema di circolazione dell'aria 3D, pulisce l'aria di una stanza di 20 m² in meno di 8 minuti; superfici consigliate fino a 104 m² e CADR di 400 m³/h
  • Sensore di livello professionale, che esegue automaticamente la scansione in tempo reale delle sostanze inquinanti presenti nell'aria 60000 volte al minuto, 6000 volte al secondo
  • Visualizza la qualità dell'aria in tempo reale grazie all'indicazione numerica sul display, gas e allergeni, e all'anello luminoso colorato che fornisce un riscontro visivo sulla qualità in 4 stadi

Caratteristiche Tecniche

  • Il Purificatore d’aria AC3039/10 Philips va a rimuovere una quota del 99.9% di particelle presenti nell’aria dell’ambiente domestico, andando ad attaccare particelle pari a 3 nm.
  • Questo strumento può essere collocato all’interno di una stanza che arriva a cento quattro metri quadri, quindi si adatta a spazi ampi.
  • Il filtro di questo oggetti è stato testato con aerosol di cloruro di sodio.
  • Uno dei test che è stato condotto dalla casa produttrice (Philips) riguarda l’efficienza del filtro su uno specifico passaggio che ha un flusso d’aria di 5,33 cm/s, e tale test è stato effettuata da un laboratorio indipendente.

Funzioni e Vantaggi

Tra i vantaggi di questo purificatore d’aria c’è da dire che un test svolto su questo strumento ha evidenziato che sul tasso di riduzione dei microbi condotto all’interno di una stanza di 28,5 m3 inquinata, l’efficacia di questo strumento è confermata e altamente efficiente. Spicca tra le funzioni la capacità di catturare e isolare dall’ambiente, la quasi totalità delle particelle nocive, grazie al sistema di filtraggio.

Infine non si può dimenticare che il purificatore in oggetto, si adatta a spazi molto ampi svolgendo le sue funzioni perfettamente.

Conclusione

Non tutti i modelli di purificatore d’aria si adattano ad un utilizzo domestico, se si pensa ad una concentrazione d’ozono eccessivamente alta quando si limita e si concentra in un ambiente chiuso e troppo piccolo occorre operare in questo caso una scelta specifica. Come sempre la prima cosa da fare è quella di leggere le caratteristiche tecniche del prodotto che andrai a scegliere e occorrerà studiare anche le schede tecniche e, se restano altri dubbi, è opportuno chiedere un consiglio ad un professionista del settore.

Modelli di purificatore presentano uno ionizzatore capace di produrre ozono durante il processo di filtraggio dell’aria. Questi caricano positivamente oppure negativamente le sostanze che restano in sospeso nell’aria, prendendo nel loro filtro le molecole negative.

Solo che questo meccanismo non permette di eliminare in modo totale odori e gas, e alla lunga le pareti della stanza ove questi dispositivi vengono inseriti, possono sporcarsi. Tra i modelli che si possono trovare in commercio, alcuni presentano una luce UV, pratica nel filtrare l’aria ma inutile se si intende eliminare gli agenti patogeni. Se in casa è presente una persona che soffre di allergie o asma, tali dispositivi non risultano adatti e addirittura potrebbero risultare dannosi.

Offerta
Philips Qualità Aria Ac3033/10 Purificatore Intelligente, Rimuove Allergeni, Gas Nocivi, Particelle Ultrasottili, Superficie 104 M², Filtro Hepa, Carboni Attivi, Connesso ad App, Grigio/Bianco
  • Tecnologia di purificazione intelligente: rileva i livelli di inquinamento in tempo reale e rimuove automaticamente le principali minacce dell'aria interna
  • Rimuove in modo efficace il 99,97% delle particelle con dimensioni di appena 0.3 micron*, tra cui allergeni presenti nell'aria come polline, acari della polvere, virus e batteri
  • Purificazione istantanea: grazie al sistema di circolazione dell'aria 3D, pulisce l'aria di una stanza di 20 m² in meno di 8 minuti; superfici consigliate fino a 104 m² e CADR di 400 m³/h
  • Sensore di livello professionale, che esegue automaticamente la scansione in tempo reale delle sostanze inquinanti presenti nell'aria 60000 volte al minuto, 6000 volte al secondo
  • Visualizza la qualità dell'aria in tempo reale grazie all'indicazione numerica sul display, gas e allergeni, e all'anello luminoso colorato che fornisce un riscontro visivo sulla qualità in 4 stadi

Philips AC3039/10

8.9

Design

9.9/10

Facilità di utilizzo

9.0/10

Pulizia Filtri

9.0/10

Prezzo

7.5/10

Pros

  • Ideale per ambienti grandi
  • Ottimo Filtraggio
  • Controllabile da Remoto

Cons

  • Costoso